la fondatrice di MADHYA YOGA

Ylenia Malti

Si avvicina all’introspezione e allo Yoga da bambina e giovanissima comincia a studiare Meditazione e Filosofia Yoga.

Dal 2006 unisce alla pratica spirituale lo studio dell’Anusara Yoga e da Jayendra Hanley, tra Madrid e Barcellona, impara l’arte dell’insegnamento.

I suoi primi studenti sono i bambini, con i quali instaura da subito un contatto spontaneo e costruttivo.

Continua a crescere come studente e insegnante grazie a Noah Mazè, Marc Holzman, e altri grandi insegnanti Anusara Certified. A Madrid, con Martin Kirk studia l’applicazione Terapeutica dello Yoga.

A Milano fonda “Entra nel Cuore”, associazione culturale polivalente, e insegna Yoga per bambini, adolescenti, donne in gravidanza e adulti.

Dopo un incontro con un bambino affetto da lissencefalia, intraprende l’insegnamento dello Yoga ai bambini e agli adolescenti con bisogni speciali e crea un metodo flessibile e adattabile alle molteplici esigenze della disabilità.

Successivamente partecipa a un percorso di formazione presso Be & Able: Una prospettiva per l’autismo, per conoscere in modo approfondito il mondo dell’autismo.

Nel 2016 apre Namah, a pochi km da Roma: immersa nella natura è un luogo in cui riscoprire sé stessi. A namah si offrono percorsi di creatività, consapevolezza e gioia per tutti e per tutte le età.

Oggi Ylenia rivolge gran parte del suo tempo e del suo impegno a bambini e adolescenti affetti da diverse patologie e con diversi bisogni, cercando sempre un’ armonia con le loro figure di riferimento, e sostegno da amici e colleghi nell’ambito medico.

È fermamente convinta che Dio dimori dentro ognuno di noi, nessuno escluso, e che non ci sia un motivo abbastanza valido o un limite troppo ostico per non imparare a percepire la Sua presenza dentro di noi, nel Cuore e nella nostra Vita.